mercoledì 6 agosto 2008

una sera, a casa di amici

un anniversario di matrimonio, l'occasione per ritrovare chi non vedevo da tempo.
parliamo di scarpe, per via dei miei piedi gonfi, e naturalmente di figli.
pare che nell'alta società i figli siano una specie di status symbol: mi dicono che per essere riconosciuto socialmente devi essere sposato e con prole, altrimenti susciti un certo sospetto, sei meno affidabile.
concetti che nemmeno pensavo esistessero più. ma non erano tutti DINK* e contenti?
e comunque, faccio io, non è che se hai tre figli sei considerato meglio: sei un coniglio, un irresponsabile, non parliamo poi se non hai i soldi per mantenerli.
poi arriva una coppia che parla di vacanze: lui si lamenta del fatto che se fosse per lei non ci andrebbero mai. beh, ma l'anno scorso in Provenza ci siamo andati! eh già, fa lui, quindicimila euro mi è costata (tra il compiaciuto e il rimprovero).
io ascolto e, come sempre del resto, vorrei stare da un'altra parte.

*DINK=Dual Income No Kids (doppia entrata, niente figli)

1 commento:

  1. soliti cafoni che si pavoneggiano!!!

    RispondiElimina